Wednesday, 16 September 2020 00:00

Evento Apple del 15 Settembre: le novita' presentate.

Apple presenta Apple Watch Serie 6, che non stupisce per design e che si rifà esteticamente ai precedenti modelli. Ci sono nuove colorazioni, come il Rosso e il Blu, e con nuove funzionalità grazie a watchOS 7, come la possibilità di misurare i livelli di ossigeno nel sangue. E' una funzione che offre agli utenti ancora più informazioni sul loro stato di salute generale. Apple Watch Series 6 presenta importanti miglioramenti all’hardware, come un System in Package (SiP) S6 più veloce e un altimetro always-on di ultima generazione, nella linea più colorata di sempre, con nuovi colori di finiture per le casse e nuovi cinturini.

Apple Watch SE è un Serie 6 "depotenziato".

Lo smartwatch economico di Apple è finalmente realtà. Apple ha introdotto il concetto di una nuova modalità dedicata alla famiglia (denominato Family Setup, ndr) con cui è possibile usare un solo telefono per attivare più di uno smartwatch da mettere poi al polso dei propri familiari che non hanno uno smartphone. Quindi bambini in primis, ma anche gli anziani che con la tecnologia non si trovano a proprio agio.

Un Apple Watch attivato in questo modo serve per tenersi in contatto in qualsiasi momento, anche quando appunto non c’è un telefono a portata di mano. Ma anche per scambiare messaggi e tenere traccia della posizione grazie al GPS incorporato. Così i genitori sanno sempre dove sono i propri figli, che al contempo possono tenere traccia della propria attività fisica direttamente dal polso. C’è la modalità “Non Disturbare” che si può attivare in remoto o nei momenti della giornata in cui la tecnologia non deve distrarre, come ad esempio durante le lezioni o mentre si studia.

Apple Watch SE è infatti un Apple Watch in tutto e per tutto: ha il design della nuova Serie 6 ma il chip S5 dello scorso anno, con tutti i sensori principali compreso il sistema che utilizza giroscopio e altimetro per capire se una persona cade e, in tal caso, avviare la modalità SOS per la chiamata di emergenza. E’ consigliato quindi anche con gli anziani che così si ritrovano al polso un orologio depotenziabile per leggere magari soltanto l’ora, ma al contempo possono essere tenuti d’occhio da figli e parenti sia per quanto riguarda la posizione che per la salute. Mancano solo le funzioni più sofisticate, come ad esempio l’ECG o il nuovo sistema per la misurazione della saturazione esclusivo di Apple Watch Serie 6.

Queste funzioni per ora interesseranno però soltanto il pubblico americano e tutti gli altri paesi in cui è possibile attivare il piano telefonico per l’orologio, quindi al momento l’Italia è fuori dai giochi, anche se Apple Watch SE sarà probabilmente in vendita per tutti quelli che desiderano mettersi al polso un Apple Watch di recente generazione ad un prezzo vantaggioso.

 

Apple presenta iPad 8, ancor più veloce e versatile, il nuovo iPad della linea standard.

iPad 8 avrà al suo interno il processore A12, CPU a 6 core e 4 core GPU, che fornirà maggiore velocità, fino al 40% più veloce nella CPU e due volte più potente nella grafica, così da potenziare il versante video ludico o per l’editing multimediale. Sarà compatibile con le tastiere terze parti, così da offrire una maggiore versatilità e un incremento nella produttività.

iPad Air prende il design di iPad Pro, ma con più colori a disposizione. Il nuovo iPad Air è il fratello minore di iPad Pro. Per la prima volta la linea Air infatti cambia design prendendo in prestito quello della serie Pro per quanto riguarda le cornici piatte e il frontale tutto schermo. La nuova forma accoglie una sola videocamera sul retro e grazie ai bordi piatti è possibile agganciare l’Apple Pencil proprio come accade oggi sugli iPad Pro.

Il nuovo tablet è disponibile in cinque diverse colorazioni: la scocca è sempre in alluminio ma oltre ai tradizionali nero e argento, la finitura è disponibile anche in rosa, verde e azzurro ghiaccio. Il display è un Liquid Retina da 10.9″, quindi più ampio rispetto alla gamma di cui prende il posto pur mantenendo gli stessi identici ingombri. Dentro ci sono 3,8 milioni di pixel e tutte le tecnologie che ci si aspetta da un tablet di Apple, quindi finitura anti-riflesso e ampia gamma colore, tra le altre.

Una delle innovazioni più grandi è anche ina di quelle già anticipate nelle scorse settimane: il sensore integrato nel pulsante di Standby. 

iOS 14, iPadOS14, e watchOS 7 disponibili dal 16 settembre.

A margine della conferenza Apple  ha annunciato la data di rilascio dei suoi principali sistemi operativi. Saranno disponibili dal 16 settembre iOS 14 e iPadOS14, oltre a watchOS 7.