Martedì, 09 Giugno 2015 22:00

Novità da Adobe e Apple

Importante aggiornamento di sicurezza per Adobe Flash Player

 


Ennesimo aggiornamento per il Flash Player Adobe. La nuova release risolve varie vulnerabilità che erano state individuate nella precedente versione 17.0.0.188.

Adobe ha rilasciato la versione 18.0.0.160 di Flash Player. La nuova release risolve varie falle (alcune delle quali classificate con “Priorità 1″, rischio elevato) che erano state individuate nella precedente versione 17.0.0.188.


Novità in casa Apple:
- oramai imminente il rilascio di IOS 8.4 e OS X 10.10.4 e nuova beta per OS X Server 5
- alla WWDC15, evento per gli sviluppatori della casa di Cupertino, annunciati OS X 10.11 (El Capitan), Apple Music il nuovo servizio per fruire di contenuti musicali, iOS 9 il nuovo sistema operativo per smartphone e tablet marchiati Apple. 

Tutti gli iPhone e gli iPad con iOS 8 si potranno aggiornare ad iOS 9, allo stesso modo tutti i computer con OS X Yosemite saranno supportati dal nuovo OS X El Capitan.

OS X El Capitan, potrà essere installato su tutti gli iMac metà 2007, MacBook e MacBook Air fine 2008, Mac mini inizio 2009, MacBook Pro metà 2007, Mac Pro inizio 2008 e Xserve inizio 2009 e successive generazioni.
Sarà un “perfezionamento dell’esperienza Mac” con funzionalità specifiche per migliorare le prestazioni del sistema. Costruito partendo da OS X 10.10 Yosemite, El Capitan prevede miglioramenti nella gestione delle finestre, nelle app integrate di serie, nelle ricerche Spotlight, e altre che rendono le attività quotidiane – dal lancio delle app, alla gestione delle mail – più veloci e pratiche.

Apple presenta alla WWDC15 in corso watchOS 2, il nuovo sistema operativo di Apple Watch: nuove facce e nuove funzioni.
Il nuovo watchOS 2 offrirà agli sviluppatori la possibilità di creare complications, ossia piccoli widget contenenti info da mostrare a schermo, come stato dei voli, risultati sportivi e altro ancora. Aggiunta la possibilità di visualizzare più contatti, la funzionalità “night mode”con impostazione della sveglia,“Time Travel” con cui è possibile ruotare la corona digitale e visualizzare quali sono gli appuntamenti futuri, che si alterneranno nel corso della giornata. Siri è stato migliorato anche su Apple Watch, ed è possibile chiedergli di avviare una corsa per un tot di minuti. Con watchOS 2 sarà supportato Apple Pay e per ciò che concerne le mappe sarà possibile beneficiare di spostamenti passo dopo passo direttamente sull’orologio. Inoltre, Siri suggerisce adesso gli spostamenti con i mezzi pubblici. Altrà novità interessante riguarda la possibilità per Apple Watch di collegarsi direttamente  al WiFi, per offrire funzioni in modo del tutto stand alone, senza necessità di collegamento con iPhone.  A tal proposito Apple ha anche annunciato il nuovo SDK per concedere agli sviluppatori di creare app native.


Torna alle NEWS