Martedì, 25 Agosto 2015 22:00

Microsoft Office 2016 per Mac

Microsoft presenta Office Mac 2016 per lavorare e collaborare sfruttando appieno OS X.


Microsoft presenta il nuovo Office Mac 2016, nuova attesa versione della più diffusa suite di produttività che nella versione per Mac non contava un aggiornamento sostanziale fin dal 2011. Il nuovo Microsoft Office Mac 2016 include le nuove versioni di Word, Excel, PowerPoint, Outlook e OneNote (gia' precedentemente rilasciati). La nuova suite Office Mac 2016 è stata sviluppata per risultare familiare agli utenti che hanno utilizzato le versioni precedenti e anche quelle più recenti per Windows, iPad e mobile.
Anche su Mac arrivano l’interfaccia Ribbon e pannelli Task che da anni contraddistinguono la versione PC: si tratta di barre menu personalizzabili che appaiono solo quando necessarie, a seconda del contesto e delle funzioni impiegate in quel momento dall’utente. Tra le novità principali troviamo nuovi e potenziati strumenti per la collaborazione: nell’angolo in alto a destra dei software Microsoft è ora presente un menu condivisione per collaborare con altri utenti sui documenti, inclusa una finestra per la messaggistica con post organizzati in base all’oggetto.

Tutti i software di Microsoft Office 2016 per Mac sono stati progettati per sfruttare al meglio le funzionalità hardware e software dei computer della Mela: supportano gli schermi Retina, la modalità di visualizzazione a schermo intero e anche le gesture multi-touch. Il nuovo Word di Office Mac 2016 integra il tab Design che permette di applicare layout, colori e font di qualità professionale. Usando il nuovo Excel è possibile scegliere il grafico migliore in base ai dati immessi tramite le anteprime. Include scorciatoie, auto completamento e un nuovo editor per le formule migliorato che velocizzano la creazione di fogli e l’inserimento dei dati. Per le analisi più sofisticate è disponibile la nuova funzione PivotTablet Slicers che filtra grandi quantità di dati per evidenziare modelli e tendenze.

Il nuovo PowerPoint permette di creare e regolare le animazioni in modo ancora più preciso grazie a un pannello dedicato, include anche nuove effetti e transizioni per presentazioni d’effetto. Completamente rinnovata la sezione Presenter che offre pieno controllo durante gli eventi mostrando sullo schermo del Mac la slide attuale, quella successiva, le note per lo speaker e anche un timer mentre sullo schermo principale esterno gli spettatori vedono solo le slide. Novità anche per Outlook per Mac che permette di gestire email, calendario, contatti, attività e impegni in uno dei software più completi e apprezzati di questa categoria. Grazie al supporto il push delle mail la casella è sempre aggiornata: i messaggi sono organizzati in automatico in base ai thread, per ognuno insieme all’oggetto viene anche mostrata la prima riga del testo, per valutare al volo se si tratta di una mail urgente o che può essere gestita al volo.

Infine il pacchetto Microsoft Office Mac 2016 è completato da OneNote che permette di prendere appunti, note e idee. Permette di applicare tag, effettuare ricerche, riconosce testo e immagini e anche le note scritte a mano. È possibile inserire foto, file, tabelle e condividere le note con familiari e colleghi. Microsoft Office Mac 2016 è già disponibile per tutti gli utenti abbonati a Office 365. Sarà disponibile per l’acquisto con lincenza perpetua a partire dal mese di settembre.