Giovedì, 18 Maggio 2017 22:00

Firefox 53

Firefox 53, ancora più stabile e con funzioni per affaticare meno la vista.

Mozilla ha rilasciato la versione 53 di Firefox, aggiornamento che include la prima integrazione del “Project Quantum” e altri miglioramenti dietro le quinte.
“Project Quantum” è il motore del browser di prossima generazione che secondo Mozilla è in grado di sfruttare al meglio la potenza dell’hardware moderno. Con Firefox 53 gi viene distribuito il primo frutto in questa direzione, l’elemento che gli sviluppatori chiamano “Quantum Compositor”.
A detta di Mozilla in fase di test, Quantum Compositor ha consentito di ridurre gli arresti anomali del browser di circa il 10%.
Per quanto riguarda altre novità, l’ultimo aggiornamento di Firefox per desktop offre due nuovi temi: “Compatto chiaro” e “Compatto scuro”. Il tema Compatto chiaro riduce l’interfaccia utente del browser (il “chrome”), mantenendo la combinazione di colori chiara predefinita di Firefox. Il tema Compatto scuro invece inverte i colori per prevenire l’affaticamento della vista, specialmente in ambienti con scarsa illuminazione. I nuovi temi possono essere attivati dal pulsante Menu > Componenti aggiuntivi (oppure digitando about:addons nella barra degli indirizzi). Da qui basta selezionare il pannello “Aspetto” e attivare il tema desiderato.
L’ultimo aggiornamento di Firefox per desktop introduce una interfaccia ridisegnata dedicata alla gestione dei permessi accordati ai siti web. Dalla versione corrente, ogni volta che un sito visitato richiederà di accedere all’hardware sensibile o inviare notifiche, si aprirà una finestra di dialogo che evidenzia esplicitamente i permessi richiesti dal sito. È sempre possibile modificare in un secondo momento i permessi facendo clic sull’icona “i” nella barra degli indirizzi.