Martedì, 28 Luglio 2015 22:00

Arriva Windows 10.

Arriva Windows 10 e si adatta a tutto dal pc allo smartphone.
È l’ultima versione del sistema operativo. In futuro soltanto aggiornamenti costanti.

Dopo mesi di annunci e una prova collettiva che ha coinvolto milioni di utenti, arriva la nuova versione di Windows. È il sistema operativo adoperato dal 92% dei computer nel mondo, ma oggi l’informatica ha mille facce e il pc non è la più importante. Il mercato di desktop e laptop cala, tanto che nell’ultimo trimestre l’iPhone ha sorpassato nelle vendite i computer Windows. 
 
L’ultima versione. Windows 10 arriva dopo Windows 7 e Windows 8, saltando il 9, a indicare una rottura col passato voluta dal ceo Satya Nadella. Sarà l’ultima versione del sistema operativo, in futuro sono previsti solo aggiornamenti costanti per introdurre nuove funzionalità e correggere difetti. Saranno scaricati dal cloud Microsoft e installati senza l’intervento dell’utente, che comunque può controllare tutto in prima persona. Un sistema pratico e sicuro, che aiuterà a combattere anche virus e malware (la funzione si chiama Defender). 
 
Windows 10 si adatta a differenti dispositivi: su pc si predispone per l’uso con il mouse, su tablet e smartphone (dove arriverà entro l’anno) ridisegna l’interfaccia per il touchscreen, sulla console Xbox è ottimizzato per la tv, con i dispositivi connessi fa a meno del display. Windows 10 è una piattaforma universale che permette ai programmatori di realizzare un software per pc e ottimizzarlo per smartphone o tablet. Le macchine comunicano grazie al cloud, in un sistema sempre connesso e sincronizzato; anche lo store dei programmi è uno solo e basta acquistare la versione per pc per trovarsi installata la corrispondente app per ogni dispositivo. 
 
Vecchio e nuovo. Di novità, in Windows 10, ce ne sono parecchie. Ad esempio Hello, un sistema di accesso sicuro tramite sensori e videocamere che promette di eliminare le password. Un gradito ritorno è il tasto Start, eliminato nelle ultime edizioni del sistema operativo. Con un clic si raggiungono le applicazioni e i file più usati, con un altro si decide quanto spazio concedere sul display. Le icone sono animate e segnalano le mail arrivate, i messaggi da leggere, la temperatura locale. 
Internet Explorer esiste ancora, ma il browser nuovo è tutto diverso, a partire dal nome: Edge. Ridisegnato per visualizzare i siti web senza tasti, opzioni e menù, permette di usare la penna o il dito per evidenziare una parte della pagina o aggiungere note e appunti. 

Il supporto Microsoft per Windows Server 2003 e Windows Server 2003 R2 è terminato il 14 luglio 2015. Ciò significa che non saranno più disponibili aggiornamenti e patch con conseguente perdita di conformità per i server su cui è ancora installato questo sistema operativo.

Quali le implicazioni per le aziende che utilizzano ancora Windows Server 2003?

La fine del supporto per Windows Server 2003 significa che non sono più disponibili aggiornamenti e patch, con conseguente esposizione alle vulnerabilità in tema di sicurezza poiché' le istanze virtualizzate e fisiche di Windows Server 2003 diventano vulnerabili; non verrà più rilasciato nessun adeguamento di driver per le periferiche e conseguentemente avverrà una perdita di conformità per i data center su cui verrà eseguito questo sistema operativo dopo il 14 luglio.

Il processo di migrazione dalla piattaforma 2003 all’ultima versione Windows Server 2012 R2 è un processo delicato che va affrontato con gli strumenti adatti e un supporto professionale. Microsoft ha messo a punto diverse risorse di approfondimento con un portale dedicato. Un semplice processo di migrazione in quattro passaggi: individuazione, valutazione, definizione della destinazione e migrazione.

Diverse le opzioni disponibili grazie al programma OPEN offerto da Microsoft per poter usufruire dei tanti vantaggi offerti dai programmi multilicenza. Tre edizioni di Windows Server, sulla base delle dimensioni dell'organizzazione del cliente ed ai requisiti di virtualizzazione e cloud computing.

Essentials Ambienti ridotti per server con non più di due processori. Interfaccia più semplice, connettività preconfigurata ai servizi basati sul cloud, un'istanza virtuale di Essentials Server (limite di 25 utenti)

Standard Ambienti non virtualizzati o bassa densità Funzionalità completa di Windows Server con due istanze virtuali Processore + CAL

Datacenter Ambienti cloud ibridi e privati altamente virtualizzati Funzionalità completa di Windows Server con istanze virtuali illimitate Processore + CAL

Mercoledì, 15 Luglio 2015 22:00

Ultimi aggiornamenti

Apple rilascia aggiornamento firmware per il modello Mac Mini (2012). Rilasciato nuovo iPod Touch: Ora ha una nuova fotocamera iSight da 8MP e una videocamera FaceTime HD ancora migliore di prima per foto e video più spettacolari. Con la Libreria foto di iCloud, poi, in un attimo è possibile rivedere, ritoccare e condividere, tutte le foto su tutti i dispositivi. Da Microsoft invece rilasciato Office Mac 2011 aggiornato alla versione 14.5.3 ed infine ennesimo aggiornamento di sicurezza per Adobe Flash Player.

Lunedì, 13 Luglio 2015 22:00

Apple rilascia aggiornamento iTunes

Apple, rilascia aggiornamento di funzionalita' con iTunes 12.2.1 che corregge alcune problematiche relative ai DRM, applicati a musica iTunes Match.

Giovedì, 09 Luglio 2015 22:00

Microsoft lancia Office 2016 per Mac

Microsoft ha annunciato il rilascio della nuova suite Office 2016 per Mac; disponibile da oggi per tutti i sottoscrittori di Office 365

Microsoft ha ufficialmente lanciato Office 2016 per computer Mac che sarà disponibile in 139 paesi e 16 lingue. La suite Office 2016 per Mac sarà composta da Word, Excel, PowerPoint, Outlook e OneNote, ed offrirà la migliore esperienza possibile in termini di produttività per tutti i possessori di un computer della mela morsicata.

Office 2016 per computer Mac adotta un design molto simile alle varianti per PC e iPad. Office 2016 per Mac supporta gli ambienti cloud e questo permette agli utenti di poter accedere a tutti i documenti creati su altre piattaforme. Grazie ai nuovi strumenti di condivisione, condividere un documento non sarà più un problema. Office 2016 per Mac offre un’assoluta compatibilità con le altre suite per la produttività di Microsoft sviluppate per altre piattaforme. Word è stato rivisto per rendere più facile creare documenti ed è possibile lavorare in contemporanea sullo stesso documento con i colleghi di lavoro.
Il nuovo Excel per Mac permette, invece, di creare fogli di calcolo più facilmente e velocemente grazie al completamento automatico, alle scorciatoie dei tasti ed ad una rinnovata gestione delle formule. Il nuovo PowerPoint ha migliorato la presentazione delle diapositive, mentre il nuovo Outlook ha reso davvero molto facile la gestione delle email, del calendario, dei contatti e delle attività.
OneNote è, invece, un’importante novità per i computer Mac e consente agli utenti di catturare idee ed appunti in un block notes virtuale a cui si potrà accedere da ogni dispositivo.
Il nuovo Office 2016 per Mac sarà disponibile a partire da oggi per tutti i sottoscrittori di un abbonamento Office 365 (Home, Personal, Business, Business Premium, E3 o ProPlus). Per tutti gli utenti non interessati a pagare un abbonamento, la suite sarà disponibile all’acquisto a partire da settembre.
Mercoledì, 08 Luglio 2015 22:00

Allarme Virus Enel Cryptolocker

ALLARME VIRUS ENEL CRYPTOLOCKER: AGGIORNAMENTO LUGLIO 2015!
NUOVA ALLERTA VIRUS CRYPTO-RANSONMWARE!
il virus segnalato lo scorso novembre si sta nuovamente propagando con una seconda ondata... e sta arrecando notevoli problemi alle imprese italiane.


LA VERSIONE ENEL: NON APRITE QUEI LINK!
Appartenente alla tipologia dei malware, il virus viene propagato mediante la ricezione di una email che sembra inviata da ENEL.

I collegamenti presenti nella mail attivano il virus che in questa nuova veste appare ancora più pericoloso in quanto in grado di diffondersi su tutta la rete aziendale criptando anche tutti i backup e le repliche, sia Symantec che Acronis e Veeam.
Se attivato, il malware infetterà la macchina e i pc della rete attaccando tutti i file con estensioni riconducibili a documenti prodotti con Office (Word, Excel...) e in molti casi anche a documenti PDF e database. L'attacco consiste nella criptazione dei file rendendoli di fatto inutilizzabili e non più leggibili.
L'infezione a questo punto produce una finestra in cui viene specificato che per poter riprendere l'accesso ai propri file è necessario pagare una somma di denaro mediante bonifico (o carta di credito).
Un'altra versione dello stesso malware chiede di scaricare un file (.exe o zip) e di eseguirne il contenuto: il file è un programma mascherato non intercettabile dai sistemi antivirus che una volta eseguito da parte dell'utente provoca l'immediata infezione della macchina.
L'infezione del virus non si limita però solo al pc locale: se questo è collegato ad una rete aziendale e a risorse di rete condivise, è facile che si propaghi a tutti i pc e server, infettando e criptando tutti i documenti.

Cosa fare per evitare possibili infezioni.
Alla ricezione di una mail con mittente tipo "SDA Express Courier" o come il nuovo "Enel Servizo Elettrico" e oggetto con "Vs. cognome pacchi non consegnati" o "Vs. cognome bolletta per la fornitura di energia elettrica", provvedere immediatamente alla cancellazione della mail. Se utilizzate Outlook, potete utilizzare la combinazione di tasti MAIUSCOLO+CANC che provvede ad eliminare definitivamente il messaggio sia dal pc locale che dal server.
NON APRIRE IN NESSUN CASO INDIRIZZI INTERNET DA MAIL NON ATTENDIBILI O ALLEGATI DI CUI NON SI CONOSCE LA CERTA PROVENIENZA.

Cosa fare se si è infettati.
Al momento non è ancora stato rilasciato un antivirus specifico in quanto il virus si propaga con forme sempre differenti e con tempi diversi. Quello che si può effettuare è la possibilità di ripristinare backup aggiornati (se presenti) o eventuali punti di ripristino. Tuttavia si consiglia in ogni caso di contattare i ns. servizi di assistenza (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) per verificare le eventuali potenziali esposizioni o misure di sicurezza informatica preventiva.

Giovedì, 02 Luglio 2015 22:00

Mozilla Firefox

Nuovo aggiornamento per Mozilla Firefox, versione 39 RC6 in lingua italiana del browser per sistemi operativi Windows, Linux e Mac OS X. Include una nuova funzionalità chiamata Tracking Protection, una opzione che dovrebbe incrementare la privacy degli utenti servendosi di una lista fornita da un servizio di terze parti. Migliorata anche la fluidità delle animazioni e dello scrolling su OS  (il problema si manifestava in particolare su Mac con schermi Retina). Integrato il supporto agli “Share Hello URL”, funzione di social sharing che rende più semplice condividere URL  con i propri amici e follower.

Altra novità è il supporto ad ARIA (Accessible Rich Internet Applications) 1.1, funzionalità che consentono ai contenuti web (in particolare quelli sviluppati con Ajax e JavaScript) di essere maggiormente accessibili dalle persone con disabilità. È supportato Unicode 8.0 e dunque le emoji con le diverse tonalità delle pelle, è stato integrato il supporto a nuovi elementi HTML5, sono stati risolti alcuni bug e alcune vulnerabilità.

Apple, oltre ad iOS 8.4 disponibile da oggi pomeriggio, ha anche rilasciato l’aggiornamento di OS X alla versione 10.10.4. L’update migliora l’affidabilità delle connnessioni di rete. Viene anche migliorata la sincronizzazione delle foto con iCloud e l’aggiornamento delle librerie e risolto un bug nell'applicazione Mail. Disponibile inoltre iTunes 12.2. L'aggiornamento è finalizzato essenzialmente a portare Apple Music, il nuovo servizio di musica streaming anche su desktop.

Domenica, 28 Giugno 2015 22:00

Apple rilascia iOS 8.4

Da domani 30 giugno a partire dalle ore 16:00 italiane sarà possibile scaricare iOS 8.4 per smartphone e tablet della casa di Cupertino.

Giovedì, 25 Giugno 2015 22:00

Apple Watch: istruzioni per l'uso



Cos’è Apple Watch?
E’ il primo smartwatch di Apple. In Italia sarà disponibile da venerdì 26 giugno 2015.

A cosa serve?
Dialoga con un iPhone compatibile, permettendo di leggere e rispondere alle notifiche, di tenere
traccia della propria attività fisica, di monitorare il sonno, di rispondere o rifiutare le chiamate, di
controllare la musica in riproduzione su iPhone e tanto altro...

Posso leggere e rispondere alle mail?
Quando abbinato ad iPhone, è possibile leggere una mail (anche se
alcune formattate in maniera particolare mostrano solo mittente e titolo) e contrassegnarle, usando
iPhone per replicare.

Posso leggere e rispondere ad iMessage e SMS?
Sì, quando abbinato ad iPhone, è possibile leggere SMS in entrata e rispondere utilizzando il
riconoscimento vocale, emoji o risposte predeterminate.

Posso ascoltare musica dallo smartwatch?
Sì, è possibile controllare e ascoltare la musica direttamente dallo smartwatch. Si possono
sincronizzare Playlist o crearne direttamente su Apple Watch. Non è possibile ascoltare Podcast e
audiolibri.

Con quali dispositivi iOS è compatibile?
Apple Watch è compatibile con iPhone 5, iPhone 5c, iPhone 5s, iPhone 6 e iPhone 6 Plus con l’ultima
versione di iOS 8.

È compatibile con iPad o iPod touch?
No, non è compatibile con nessun altro dispositivo mobile che non sia iPhone.

E’ compatibile con smartphone Android?
No.

Si può utilizzare senza iPhone?
E’ possibile utilizzare Apple Watch senza iPhone, seppur con funzionalità ridotte. A questo indirizzo le
operazioni che Apple Watch può, e non può, svolgere senza abbinamento.

E’ resistente all’acqua?
Apple Watch ha una resistenza all’acqua di grado IPX7 secondo lo standard IEC 60529. Secondo Apple
è possibile indossarlo durante allenamenti intensivi, sotto la doccia o sotto la pioggia, ma non in
immersione. Apple in ogni caso non offre alcuna garanzia contro eventuali danni da infiltrazioni d’acqua.

Posso montare cinturini standard su Apple Watch?
No, Apple Watch ha un aggancio proprietario e non consente di montare cinturini standard.

Quanto dura la batteria?
Dipende dall’utilizzo, dalla intensità dell’illuminazione e dalla frequenza con cui si opera sulle sue
applicazioni. Con un uso moderato può durare 18 ore. In generale, Apple Watch deve
essere ricaricato ogni notte.

Come sostituisco la batteria?
E’ necessario rivolgersi ai centri autorizzati Apple.

Ci sono diverse misure di Apple Watch?
Sì, Apple Watch è disponibile in due diverse misure: da 38 mm e 42 mm.

Posso installare tutte le applicazioni disponibili su App Store?
No, solo le applicazioni con supporto specifico per Apple Watch possono essere utilizzate sull’orologio.

Apple Watch consente di scattare foto o video?
No, Apple Watch non dispone di alcuna camera, almeno in questa sua prima versione. Può controllare in remoto la camera di iPhone, se
abbinato.

Apple Watch consente di effettuare conversazioni telefoniche?
Sì, è possibile rispondere direttamente da Apple Watch, se abbinato ad un iPhone; se il numero che
vogliamo chiamare è memorizzato su iPhone possiamo anche fare un chiamata.

Il vetro si graffia facilmente?
No, il rivestimento in vetro zafiro dello smartwatch Watch ed Edition, così come il rivestimento Ion-X
rinforzato, sono molto resistenti secondo i numerosi test reperibili in rete.

Quali modelli di Apple Watch è possibile comprare?
Apple Watch è disponibile in tre varianti: Sport, Watch ed Edition. Ciascun modello
dispone di cinturini differenti.

In cosa differiscono i tre modelli di Apple Watch in vendita?
I tre modelli di Apple Watch differiscono per i materiali di costruzione. Al di là di questo offrono tutti le identiche funzionalità.

Apple Watch, le 10 funzioni base dello smartwatch.


Ricezione Chiamate
Apple watch permette di gestire le chiamate in entrata e in uscita direttamente dal polso.
Ovviamente, per poter parlare al telefono occorre lo smartphone. Questo vuol dire che Apple Watch dovrà
essere abbinato al proprio iPhone per poter essere utile nella ricezione delle chiamate e
consentire conversazioni telefoniche.

Lettura Messaggi, notifiche
la funzione cardine di Apple Watch: consente la lettura al polso di messaggi e
notifiche di qualsiasi genere in entrata su iPhone, come messaggi da app terze parti, mail (anche se
solo le intestazioni) e qualsiasi comunicazione arrivi sullo smartphone.

Siri
Apple Watch integra Siri, l’assistente vocale iOS, grazie al quale è possibile avviare un’attività o
rispondere ai messaggi in entrata.

Ascolto musica
Apple Watch dispone di 2 GB di memoria interna, che possono essere sfruttati per memorizzare musica. L’indossabile non ha un jack per le cuffie, quindi è necessario abbinare cuffie Bluetooth per ascoltare canzoni e altri contenuti audio. Lo smartwatch sincronizzerà automaticamente le foto più recenti memorizzate sulla libreria iCloud, ma per visualizzarle tutte sarà necessario collegarsi ad iPhone

Misura battito cardiaco
Anche se con ha ridotto la frequenza e cambiato la modalità della funzione Apple Watch è in grado
di misurare il battito a richiesta dell’utente, oppure durante la giornata quanto il polso è fermo.

Tracking Fitness
Apple Watch è un ottimo compagno di allenamento e grazie ai numerosi sensori di cui è provvisto,
come ad esempio l’accelerometro, è in grado di tracciare i movimenti fisici dell’utente, segnalando
calorie, passi effettuati e chilometri percorsi. Ovviamente, le numerose app presenti permetteranno
di tenere traccia di un allenamento, come ad esempio una sana corsa.

Fotografie
Grazie alla corona digitale sarà possibile scorrere le foto che l’utente ha salvato sul Cloud o sul
dispositivo iOS collegato e saranno ridimensionate automaticamente per la
grandezza del display di Apple Watch.

Emoji Animate
Apple Watch permette di inviare emoji animate. Le classiche faccine che ormai sono entrate a far
parte di ogni conversazioni testuale, con WhatsApp o anche con Facebook Messenger e Messaggi,
prendono vita sull’orologio di Apple. a questo indirizzo è possibile scaricarle su PC o Mac.

Analizza il testo
Apple Watch analizza silenziosamente i messaggi in entrata e in uscita per apprendere dal
vocabolario personale e suggerire risposte rapida pertinenti alle conversazioni.

Funzione Orologio
Apple Watch ovviamente ha anche la funzione di orologio. Uno degli aspetti più interessanti è
che potremo personalizzarlo con quadranti differenti e potremo
avere differenti stili e modificare le informazioni che il quadrante presenta,
aggiungendo fasi lunari o ora di alba e tramonto, capacità residua della batteria e così via.

< Prev123...567Next >
Pagina 6 di 7